Negoziante aggredito a sprangate

Il proprietario di un Call Center di via Dello Statuto, nel centro storico di Genova, è stato aggredito e derubato mentre si trovava all’interno del proprio esercizio da sei persone, dell’est europeo, armate di spranghe di ferro. È accaduto sabato sera, poco prima dell’orario di chiusura quando quattro persone, brandendo spranghe di ferro hanno fatto irruzione nel locale. L’uomo, un cittadino del Bangladesh di 29 anni, è stato costretto a consegnare l’incasso degli ultimi giorni, circa 15 mila euro in contanti. Sul fatto indagano i carabinieri.
Intanto ieri sera altra rapina e questa volta al supermercato Eurospin di Via Celesia, a Rivarolo. È accaduto poco prima dell’orario di chiusura, alle 18.45. Un uomo armato di pistola ha fatto irruzione nel negozio e si è fatto consegnare il denaro contenuto nella cassa.