Nei ristoranti Un tavolo per due con piatti da sogno

Un tavolo per due in un luogo romantico con piatti da sogno: è questo ciò che chiedono le coppie per la sera di San Valentino. Sono diversi i ristoranti che tentano di esaudirne i desideri, con atmosfere e ricette studiate appositamente per la cena più sentimentale dell’anno. Carpaccio di capesante su amaranto al mais nero con olio allo zenzero è l’antipasto che apre la cena ideata da Heinz Beck alla Pergola del Rome Cavalieri (via Cadlolo 101; 0635091), in un’alternanza di piatti di carne e pesce, che non trascura rimandi afrodisiaci, tra ostriche, astice, tartufo e funghi. Ci sono pure spaghetti al tè verde con ostriche, uova di salmone, cipollotto novello nel San Valentino di Alfonso Iaccarino al Baby dell’Aldrovandi Palace (via Aldrovandi 15; 063223993). Dedicato al «gioco delle coppie», ovviamente di sapori, il menu di Francesco Apreda, chef di Imàgo dell’Hassler (piazza Trinità dei Monti 6; 0669934726), da crudo e cotto o liscio e frizzante a caldo e freddo o dolce e amaro. Vincenzo Di Tuoro, chef del Palazzetto punta su spezie e cibi dell'amore, tra frutto della passione e gianduiotto piccantino (vicolo del Bottino 8; 06699341000). Lo chef Alessandro Circiello dell’hotel Exedra (piazza della Repubblica 47; 06489381) apre con sformatino con coriandoli di verdure e astice per chiudere con bavarese al frutto della passione e menta fresca. La proposta dello chef Adriano Cavagnini alla Terrazza dell’Eden culmina nel dessert «Passione», soufflé di zucca e cioccolato con cuore d’amaretto e whisky, crema di limone e perla di cocco (via Ludovisi 49; 06478121). È un «classico» con vista l'appuntamento a Les Étoiles, roof garden dell’hotel Atlante Star, che spazia tra blini alla beccaccia in salsa tartufata e filetto in crosta djone con pommes dauphine, per concludere con la sorpresa del dolce «Amore senza fine» (via dei Bastioni 1; 066873233). La zuppetta di astice blu con riso selvatico alle spezie d’oriente è una delle creazioni per innamorati al Mirabelle dell’hotel Splendide Royal (via di Porta Pinciana 14; 0642168838). Al Caffè Romano dell’hotel d’Inghilterra per la serata più romantica dell’anno ha studiato una speciale degustazione a due che prevede un piatto di carne e uno di pesce per ogni portata. Al termine il sorteggio di un soggiorno-premio in un albergo della catena Royal Demeure. Da Otto e Mezzo la tradizione si veste di originalità, a partite dalla vellutata di carciofi con ricotta brulé e animelle croccanti (via Boncompagni 83; 0645554413). Atmosfera intima, cucina a vista e menu «stuzzicante» da Trattoria (via del Pozzo delle Cornacchie 25; 0668301427). Il sentimento acquista «memoria» da Cacciani (via Diaz 13; Frascati; 069401991), con, tra gli altri, romanella della grotta, cannelloni e saltimbocca, senza dimenticare la Malvasia del Lazio. Perché San Valentino fa bene al cuore. E al palato.