Nel 2004 fallì l’assalto alla Borsa di Londra

Con una capitalizzazione complessiva delle società quotate a Francoforte pari a 721 miliardi di euro, Deutsche Borse si pone al terzo posto in Europa, alle spalle della Borsa di Londra (2.000 miliardi) e di Euronext (998 miliardi) e davanti a Bme (470) e Swx (431). Dopo il lancio dell’Ipo nel febbraio del 2001, operazione finalizzata alla quotazione sul listino tedesco, Deutsche Borse aveva lanciato nel dicembre del 2004 una proposta di acquisto sul London Stock Exchange. Un’operazione che aveva incontrato l’ostilità degli hedge fund presenti nel capitale (nel complesso, i fondi comuni e gli hedge controllano circa il 49%), al punto che nel marzo del 2005 Deutsche Borse aveva deciso di ritirare l’offerta. L’abbandono del progetto aveva provocato l’allontanamento del numero uno, Werder Seifert, al quale è poi subentrato l’attuale numero uno, Reto Francioni.