Nel 2006 Lazio quarto per incendi nei boschi

Dal 1° gennaio all’8 agosto nel territorio della regione si sono registrati 275 roghi che mettono il Lazio tra le 4 regioni italiane più colpite, secondo i dati forniti dal Corpo forestale dello Stato. Se la Sardegna è il posto «più caldo» d’Italia con 1.331 roghi tra gennaio e agosto, dopo Toscana (334) e Calabria (298) ecco al quarto posto il Lazio, con 275 incendi negli otto mesi presi in considerazione. La nostra regione resta fortunatamente fuori dalle prime posizioni nella classifica per superficie boscata percorsa dal fuoco, che vede in testa la Sardegna con 1.318 ettari.