Nel 2011 il Papa si prepara a fare quattro viaggi

Sono quattro i viaggi internazionali che il Papa compirà nel corso dell'anno prossimo - tra in Europa e uno in Africa - ma è anche verso Est che guarderanno nel 2011 Benedetto XVI e la diplomazia della Santa Sede, e in particolare al rapporto con due 'gigantì molto importanti per il futuro della Chiesa cattolica mondiale: la Cina e la Russia. Saranno nel 'vecchio continentè le prime tre trasferte du Benedetto XVI: in Croazia (4-5 giugno), in Spagna per la Giornata mondiale della gioventù di Madrid (18-21 agosto) e in Germania (Berlino, Erfurt e Friburgo dal 22 al 25 settembre). È la terza volta che Papa Ratzinger si reca tanto in Spagna quanto in Germania, ma la prima volta che visita le rispettiva capitali, Madrid e Berlino. Il quarto viaggio si svolgerà in Africa, dove Benedetto XVI visiterà il Benin dal 18 al 20 novembre. Quattro saranno anche i viaggi in Italia che il Papa compirà l'anno prossimo: Aquileia e Venezia (7-8 maggio), San Marino e Montefeltro (19 giugno), Ancona per il congresso eucaristico (11 settembre) e Lamezia Terme (9 ottobre). Da quando è stato eletto, nel 2005, Benedetto XVI ha ormai toccato tutti i continenti con le sue visite. Solo l'Oriente, e in particolare l'estremo Oriente, restano fuori dalla geografia delle visite papali, se si escludono i viaggi in Turchia (2006), in Terra Santa (2009) e a Cipro (2010).