Nel campionato nazionale Anuu due ori e un argento alla Liguria

La zona addestramento cani Anuu «Laghetto Magazzeno» gestita dagli associati Antonio e Arcangelo Battipaglia di Pontecagnano, situata nel magnifico golfo di Salerno inondato da un sole luminoso e già estivo, ha ospitato con successo i partecipanti al VI Campionato cinofilo nazionale dell’associazione, tenutosi domenica 29 giugno 2005. La prova cane-cacciatore su starne liberate, che ha visto iscritti provenienti dalle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia e Puglia si è svolta in contemporanea su due campi: uno per le razze inglesi e l’altro per quelle continentali e da cerca.
Dato il tipo di prova, improntata al coordinamento tra il cacciatore e il suo ausiliare proprio come avviene in un’autentica azione di caccia, i giudici (gli ottimi Giuseppe Carotenuto e Luigi Cepparotti per gli inglesi e Alberto Ferrari, Antonio Magnifico e Graziano Fiore per i continentali e cerca) hanno assegnato un punteggio sia al cane, sempre predominante ai fini della classifica finale, sia al cacciatore-conduttore. È stata la somma a sancire il verdetto di coppia e, quindi, il piazzamento definitivo.
Giovanni Persona, responsabile del settore agonistico dell’Anuu, ha sovrainteso a tutte le fasi dell’importante appuntamento insieme ad Alessio Piana, presidente del Comitato giovani, Pasquina Simone, della segreteria regionale Anuu Lazio e Roberta Cornalba della segreteria centrale. Per l’Anuu erano presenti: Franco Cerro, vicepresidente nazionale; Ernesto Parvolo, presidente regionale della Campania; Angelo Ametrano, presidente provinciale di Salerno; Franco Villano, coordinatore delle sezioni di Caserta; Arcangelo Picca, presidente provinciale di Roma; Antonio Epifani, presidente provinciale di Brindisi. Il presidente Giovanni Bana e il presidente del Comitato esecutivo, Massimo Marracci avevano inviato i propri messaggi di saluto e di buon auspicio a organizzatori e concorrenti, affinché tutto si svolgesse all’insegna della massima sportività.
In base alle classifiche sono stati premiati con medaglie e trofei: Categoria inglesi individuale: 1° class. Carlo Gualdi di Genova con Dik (PT) - punti 53; 2° class. Francesco Cassano di Napoli con Mozart (SI) - punti 52; 3° class. Giovanni Vicidomini di Napoli con Sara (SI)- punti 47.
Categoria continentali individuale: 1° class. Nevio Pavani di Genova con Lilli (EB) - punti 47; 2° class. Salvatore Mazzotta di Brindisi con Fred (DR) - punti 37,5; 3° class. Fortunato Stillitano di Reggio Calabria con Ulisse (K) - punti 34.
Categoria cerca individuale: 1ª class. Massimo De Carli di Brescia con Kim (SS) - punti 27,50.
Categoria a squadre: 1ª classificata, Campania (Giovanni Vicidomini, Francesco Cassano, Salvatore Allocca e Giovanni Cirillo); 2ª classificata, Liguria (Giampiero Cavanna , Nevio Pavani, Giorgio Damonte e Carlo Gualdi); 3ª classificata, Puglia (Salvatore Mazzotta, Francesco Di Coste, Angelo Di Carolo e Cosimo Palumbo).
Un ringraziamento per l’ottima organizzazione va al Gruppo Anuu di Pompei con il presidente Pasquale Varone e il segretario Alberto Robetti e un arrivederci al prossimo anno, per una manifestazione che di volta in volta sta sempre più assumendo i contorni di un evento associativo di grande significato.