Nel cuore della Spagna sulle tracce di Don Chisciotte

Rocce calcaree erose dal vento e dall'acqua spuntano sotto il sole di Castiglia-La-Mancha, nel cuore della Spagna. Siamo in un tratto della ruta de Don Quijote, il percorso organizzato dalla catena dei «Paradores», 93 strutture alberghiere situate in castelli, palazzi storici e monasteri riconvertiti in hotel di lusso, che scopre i luoghi descritti da Miguel de Cervantes nel suo celebre romanzo Don Chisciotte. Si viaggia attraverso le grandi pianure della Mancha, a 150 km da Madrid, alla scoperta dei mulini a vento, dei piccoli centri e delle città monumentali, con fermate ai castelli di Oropesa, Alarcón e Sigüenza, ai conventi di Almagro e di Cuenca e agli edifici d'architettura ispanica di Manzanares e di Albacete, oggi alberghi eleganti e ricercati. Si parte ogni domenica da Madrid e per una settimana si fa sosta nei «Paradores» al costo di 368 euro a persona in camera doppia e 592 euro per chi sceglie la formula mezza pensione. I bambini fino ai 12 anni pagano, rispettivamente, 280 e 392 euro. Per raggiungere Madrid con la compagnia Vueling (www.vueling.com) si spendono 148 euro a persona a/r mentre con EasyJet (www.easyjet.com) il costo parte da 78,98 euro. Il noleggio di un'auto da domenica a sabato parte da 288 euro. Info: 0034-91-5166710/25, www.parador.es