Nel derby delle due Sestri stravincono i levantini 5-2

Partite vere, sentite, accese, cariche d’emozioni. Basta una sola parola per descriverle: derby. Quello tutto genovese tra Sestrese e Sestri Levante, ultime della classe nel girone A della Serie D (0 punti dopo due giornate), si conclude con un altisonante 5-2 esterno per i rossoblù di Buffoni. Al “Piccardo” di Borzoli la contesa è maschia fin da subito. A farne le spese sono due verdestellati: prima Rizqaoui, poi il suo sostituto Virgili (entra Sabbione) costringono mister Maisano a due cambi nel giro di una decina di minuti, dal 14’ al 25’. Più in palla e quadrati, i corsari levantini orfani di capitan Lanati e bomber Siligato ci mettono mezz’ora per passare. Lo fanno con Paterno, lesto al centro dell’area a deviare in rete un cross dalla destra di Avellino, sporcato da Travaini. Al 39’ è lo stesso centravanti a raddoppiare. Nella ripresa l’Unione fa tris, su calcio di rigore conquistato dallo scatenato Travaini e trasformato da Avellino. Al 55’ Alessi segna l’1-3 sul filo del fuorigioco e, due minuti più tardi, fa doppietta su corner di Cadenazzi. I rossoblù ora paiono in confusione; i verdi si fanno sotto senza però incidere. E, al 73’, un’azione di rimessa di Marci disillude in via definitiva Ramenghi e compagni: 2-4. Ancora Alessi (78’) prova a riaprire il match ma il palo lo ferma così come la traversa ostacola la cinquina corsara del neoentrato Bellotto (80’). Il pokerissimo è solo rimandato perché proprio Bellotto, ex ala di Ternana, Pistoiese, Salernitana e Treviso, chiude i giochi al minuto 88. In attesa dei probabili tre punti a tavolino della gara persa col Cuneo, ha di che sorridere il Sestri Levante; buio profondo per la Sestrese: 9 gol sul groppone in sole tre gare devono far riflettere.
Gli altri risultati: Derthona-Lottogiaveno 2-0, Lavagnese-Sarzanese 1-0, Novese-Rivoli 0-0, Virtus Entella-Biellese 1-2. Classifica: Casale 9, Lavagnese 7, Derthona, Biellese, Sarzanese e Lottogiaveno 6, Rivoli e Cuneo 4, Rivarolese, Alvese e Sestri Levante 3, Novese, Pro Settimo e Virtus Entella 2, Savona, Ciriè e Valle D’Aosta 1, Sestrese 0.