Nel garage di un cinese un tesoro di false griffe

Un giovane cinese arrestato e ventimila articoli sequestrati, tra cui 12mila orologi di marche pregiate, per un valore commerciale di 400mila euro: sono i risultati di un’azione condotta la notte tra domenica e ieri dai vigili urbani per contrastare il fenomeno del commercio abusivo. L’uomo è stato fermato in via della Lungaretta e poi condotto nella propria abitazione e in un garage di sua proprietà in via Baldo degli Ubaldi, dove depositava la merce da rivendere.