Nel Lazio Il candidato giura: «Se sarò sindaco niente stipendio»

«Se verrò eletto sindaco di Mentana rinuncerò allo stipendio da primo cittadino. Il mio compenso sarà devoluto ad una associazione, faccio politica perchè amo questa città, non per soldi». Lo ha annunciato Altiero Lodi, candidato a sindaco del centrosinistra di Mentana, comune di circa 17mila abitanti a 20 chilometri dalla capitale. «Sono interessato a dare una svolta a Mentana, per - ha aggiunto - apportare una serie di cambiamenti su questo territorio che non possiede servizi e che merita una amministrazione parsimoniosa, corretta e capace». Manterrà la parola? Si accettano scommesse.