Nel mese di settembre capitalizzazione ai massimi dal 2001

Il valore delle società italiane quotate a Piazza Affari è salita a fine settembre a 645 miliardi di euro, toccando i livelli massimi dal mese di luglio 2001. I dati sono contenuti nel rapporto mensile stilato dalla Borsaitaliana. Con 278 società quotate,il rapporto tra capitalizzazione e prodotto interno è del 47% rispetto al 44,9% in agosto. L'indice S&P/Mib ha chiuso lo scorso mese a 34.775 punti, registrando un progresso del 3,7% rispetto ad agosto 2005 e del 12,5% rispetto a fine 2004. Il 28 settembre l'indice ha toccato il massimo storico dalla sua introduzione a 34.871 punti. In crescita anche numero di contratti negoziati e loro controvalore, con una media giornaliera di 210.233 contratti (più 39,9% su agosto e più 69,1% su settembre 2004) e di 4 miliardi (quinto mese della storia, più 54,2% su agosto e più 50,1% su settembre 2004).