Nel mirino abitazioni di pregio

L’Historic and Trophy Buildings Fund è il nuovo fondo immobiliare chiuso riservato a investitori istituzionali e internazionali di Sorgente Sgr della durata di 15 anni. L’idea che sta alla base di questo prodotto è quella di creare un portafoglio di immobili di elevatissimo pregio, ovvero irripetibile, di superiore interesse storico, con credenziali architettoniche riconosciute, che si pongono come icona di un particolare luogo. Questa intuizione, che nasce dalla constatazione che gli immobili Trofeo (i cosiddetti Trophy) realizzano un extra-rendimento se comparati ad altri investimenti immobiliari, è stata oggetto di verifica mediante uno studio commissionato all’Istituto indipendente di ricerca «Scenari Immobiliari». Il risultato evidenzia che gli immobili trofeo sono in grado di generare rendimenti più alti del 2-3% rispetto ad altre proprietà non trophy ma comunque di pregio. Più in particolare, questa particolare categoria di immobili manifesta una più solida tenuta del valore nelle fasi di contrazione del mercato e un più accelerato apprezzamento nei periodi di ascesa.
L’obiettivo di investimento dell’Historic and Trophy Buildings Fund è rappresentato da immobili di elevatissimo pregio, localizzati nei centri storici e di business delle principali città globali, con focus su quelle per le quali il management di Sorgente vanta una profonda conoscenza di mercato. Le città identificate sono New York, e più specificatamente l’area di Manhattan, Parigi, Londra, Praga, Madrid, con attenzione a Roma, Milano e Venezia. La tipologia di portafoglio è incentrata sulla qualità Trofeo delle proprietà, definita dal pregio del sito, dall’interesse storico dell’immobile, dalle credenziali architettoniche, nonché dall’attitudine dell’edificio a porsi come icona di un particolare luogo. Data la dimensione importante che di solito hanno gli investimenti in immobili trofeo, il fondo si indirizza anche all’acquisto di quote di questo tipo di immobili, potendo così avere accesso alle proprietà più prestigiose.
Queste quote vengono acquisite mediante assunzione di partecipazioni (anche di minoranza) in società veicolo titolari delle proprietà, sia direttamente sia indirettamente. A ogni modo, le modalità di tali partecipazioni perseguono un ruolo attivo del fondo nella definizione e nel controllo delle strategie di valorizzazione immobiliare, esaltando il contributo di competenza ed esperienza di Main Source S.A. quale gestore del fondo. Il profilo di rischio dell’investimento è molto basso, in funzione dell’alta qualità del sottostante (elevato rating creditizio dei conduttori, massima liquidità e fungibilità degli immobili in portafoglio, prudente livello di indebitamento del fondo). Le proiezioni economico-finanziarie, basate su un portafoglio proforma che incorpora immobili già identificati, registrano un rendimento medio nell’intorno del 6%/7% su base annua con un provento distribuibile nella misura del 4% l’anno.
La caratteristica distintiva, praticamente unica, del fondo di «collezione di oggetti di elevato prestigio» qualifica il prodotto e ne rappresenta un fattore aggiuntivo di mitigazione del rischio. La scelta di un fondo di diritto lussemburghese consente infine un'ottimizzazione fiscale su una strategia di investimento orientata al contesto internazionale.