NEL MIRINO

I protagonisti del centrodestra presi di mira dal «Fatto Quotidiano» con un sondaggio delirante nel quale veniva chiesto ai lettori quale fosse il campione di «giustificazione dell’ingiustificabile» (ovvero la difesa del premier dall’assalto giudiziario). Sul podio (alle otto di ieri sera) il sottosegretario Daniela Santanchè (prima con 6.205 voti), il portavoce Pdl Daniele Capezzone (3.356) e il direttore di «Libero» Maurizio Belpietro (1.868). Seguono la deputata del Pdl Anna Maria Bernini (4° con 1.803 voti), il capogruppo alla Camera del Pdl Fabrizio Cicchitto (5°-1.590), il direttore de «Il Giornale» Alessandro Sallusti (6°-1.477), il direttore de «Il Tempo» Mario Sechi (7°-761), il ministro della Difesa Ignazio La Russa (8°-749), il deputato del Pdl Giorgio Stracquadanio (9°-727), il capogruppo al Senato del Pdl Maurizio Gasparri (10°-625), il deputato del Pdl Nunzia De Girolamo (12°-323 ), il deputato del Pdl Beatrice Lorenzin (12°-319) e il deputato del Pdl Osvaldo Napoli (13° con 128 voti).