Nel mondo 17 centri d’investimento

Luisa Parer

Fortis Investments ha sviluppato all’interno della propria Sicav lussemburghese (Fortis L Fund con circa 110 comparti e asset superiori ai 32 miliardi di euro), una gamma completa di fondi finalizzati alla realizzazione di performance assolute: i Fondi Absolute Return. Questi fondi possono utilizzare e combinare sia strategie cosiddette «long» (posizionarsi positivamente rispetto alla direzione del mercato) sia «short» (posizionarsi negativamente rispetto alla direzione del mercato e trarre beneficio di mercati in ribasso), avendo così modo di catturare tutti i possibili movimenti di mercato traducendoli in rendimenti per l’investitore.
Questo tipo di gestione permette una maggiore autonomia rispetto ai trend di mercato e consente di trasformare eventi di solito negativi quali un rialzo dei tassi per un fondo obbligazionario classico o una discesa dei corsi azionari per un fondo azionario, in opportunità da cui trarre extra rendimenti. La struttura di questi fondi, quindi, permette una maggiore protezione rispetto alle variazioni di mercato ed essendo ben diversificati consentono di raggiungere i rendimenti prefissati con un minor livello di volatilità e quindi di rischio.
Fortis Investments fa leva attualmente su 17 centri di investimento, sparsi in tutto il mondo e ognuno specializzato in una diversa classe di attivo: 10 di essi gestiscono da diversi anni portafogli di tipo Absolute Return. A livello globale Fortis Investments gestisce circa venti fondi Absolute Return, 7 dei quali in forma di Hedge Fund. Attualmente distribuisce in Italia 5 fondi Absolute Return: Fortis L Fund Absolute Return Stability, Balanced and Growth; Fortis L Fund Absolute Return Bond Euro Plus e Fortis L Fund Absolute Return Equity Europe e 2 nuovi fondi saranno registrati nelle prossime settimane.
I fondi Fortis L Absolute Return Stability - Balanced e Growth, utilizzando sia strategie long che short, possono investire in ogni classe di attivo, dai mercati tradizionali (equity, bond) a classi che permettono una migliore diversificazione del portafoglio quali: da azionari e obbligazionari emergenti alle obbligazioni ad alto rendimento. L’obiettivo annuo di rendimento dei fondi è rispettivamente: Eonia +1% per lo Stability, Eonia +2% per il Balanced ed Eonia +4% il Growth. I principali vantaggi sono: un grande numero di strategie scarsamente correlate; la possibilità di sfruttare mercati in fase discendente; la bassa sensibilità ai tassi di interesse; un’alternativa ai classici prodotti equity e bond; un importante mezzo di diversificazione grazie a una bassa correlazione con le asset class tradizionali; piena trasparenza offerta da un fondo Ucits III. Il Fortis L Fund Absolute Return Bond Euro Plus investe unicamente sui mercati obbligazionari mondiali avendo la possibilità di andare long/short al fine di sfruttare i differenti movimenti dei tassi di interesse.
L’obiettivo di rendimento annuale è pari all’Eonia +2% con una volatilità media attesa equivalente a quella di un portafoglio investito in obbligazioni governative europee, circa il 3 per cento.