«Nel nostro programma 5mila foto di degrado»

«Un dossier per immagini che mostrerò a Berlusconi»

Cinquemila foto di degrado cittadino. Un vero e prorpio dossier per immagini più eloquente di tanti discorsi. Sarà questa una delle armi elettorali della Casa delle Libertà nelle ormai quasi inevitabili elezioni amministrative della prossima primavera. Lo ha annunciato il coordinatore regionale e della città di Roma di Forza Italia Francesco Giro. Che si è trovato il lavoro già pronto.
«Un giovane cittadino romano - racconta - mi ha fatto vedere questa mattina (ieri mattina, ndr) sul suo computer 5milafoto scattate a Roma, dal centro alla periferia, nell’arco di un paio di mesi. Sono foto scioccanti che dimostrano il degrado impressionante in cui è precipitata la nostra capitale in questi ultimi anni».
«Noi - ha spiegato l’esponente di Fi - amiamo Roma e non vogliamo vederla ridotta così. Queste foto saranno parte del nostro programma per cambiare Roma, per voltare pagina, per dire ciò che non vogliamo e costruire una nuova stagione. Roma ne ha bisogno e l’etica della responsabilità ci impone di agire». Per Giro l’album fotografico dell’orrore «è un atto di accusa, la prova schiacciante e inequivocabile che il modello Roma non è mai esistito se non nella propaganda di Veltroni e del suo mentore politico Goffredo Bettini». Insomma, «sono foto di uno scandalo. Le farò vedere a Silvio Berlusconi», annuncia Giro.