Nel Pdl è già derby: Roma-Napoli a suon di sfottò

È derby (del Sud) in casa Pdl. Capigruppo contro vicari, azzurri (di maglia) contro giallorossi. Scontro incrociato ai vertici dei gruppi di Montecitorio e Palazzo Madama - bipartisan tra Fi e An - in vista del big-match di domani, Napoli-Roma. Per un paio d’ore, quindi, occhi puntati sul San Paolo. E così, dopo pranzo, a tifare per l’undici di Luciano Spalletti saranno Fabrizio Cicchitto e Maurizio Gasparri, mentre tribolerenno per la squadra di Edy Reja i loro vice: Italo Bocchino e Gaetano Quagliariello. Intanto, via agli sfottò. «Se ci sarà un risultato infausto per il Napoli - attacca Gasparri - inviterò Quagliariello a ricoprire per 24 ore con un drappo l’altarino ai partenopei che ha abusivamente eretto nella sua stanza». Cicchitto spera di bissare Torino-Roma (ospiti vittoriosi, gol al 47° della ripresa). Ma i campani non ci stanno. Bocchino: «Dimostreremo la nostra superiorità». E Quagliariello propone uno scambio a Lula: «Dateci Battisti e riprendetevi Baptista».