Nel segno di Cassiopea i creativi di via Basento

Nell'ambito della Festa del Cinema si inserisce la chiusura di via Basento, nel tratto da via Ofanto a via Salaria, antistante le due Gallerie Baldissera-arte e Cassiopea, per l'allestimento di otto gazebi. L'evento si inaugurerà oggi alle ore 12 per terminare alle ore 22 di domani 15 alla presenza delle autorità, tra le quali Antonio Zanon presidente della Commissione regionale Cultura, Sport e Spettacolo, il presidente del II municipio Guido Bottini, il vicepresidente Carlo Cotticeli. La manifestazione è incentrata sull'esposizione, in 6 gazebi, delle opere di pittori, scultori, grafici, installatori e fotografi dell'associazione culturale Cassiopea, dai grandi maestri dell'arte contemporanea quali Ennio Calabria, Gianpaolo Berto, Nato Frascà, Alfio Monelli, Luigi Montanarini, Mimmo Rotella, Simonetta Galliano, Sandro Trotti, Mario Salvo, Sughi, Rosanna Feudo, Petr Annenkov, Maria Komptsiari, Nino La Barbera, Antonio Passa, Massimo Attardi, Umberto Mastroianni, Gabriele Iagnocco, Oreste Dequel, ai professionisti del settore. Per la connessione con la Festa del Cinema sono riservati 2 gazebi: in uno saranno esposte le foto di scena del famoso artista Gianni Caramanico che offrirà al pubblico una serie di scatti storici che ripercorrono le tappe più salienti della cinematografia romana; nell'altro sarà ospitata, l'Associazione Scenografi e Costumisti italiani, con il presidente onorario Andrea Crisanti e sarà sede della spettacolarizzazione dell’evento, per l’ascolto di musiche da film alla tastiera e alla chitarra, oltre alle esibizioni canore, alle pièces teatrali e alle proiezioni di retrospettive.