Nella casa in cui fu uccisa Pamela è stato trovato un etto di eroina

Gli inquirenti hanno trovato quasi 100 grammi di droga nella casa di Innocent Oseghale: ora l'alibi del nigeriano vacilla

La polizia giudiziaria ha ritrovato quasi un etto di eroina nella casa di Innocent Oseghale, il principale indiziato per l'omicidio della 18enne Pamela Mastropietro, uccisa e fatta a pezzi lo scorso 30 gennaio a Macerata, nelle Marche.

Gli inquirenti ora chiederanno conto di questo ritrovamento al 29enne nigeriano e al connazionale Lucky Awelima, di 27 anni.

Come ricostruisce il Corriere Adriatico, ai due è contestato il possesso di quella droga con ogni probabilità a essere spacciata sulle strade e detenuta nell'appartamento di via Spalato 124. Si tratta di una contestazione importante perché di fronte al procuratore Giovanni Giorgio e al sostituto procuratore Stefania Ciccioli Oseghale dovrà spiegare la provenienza di quella droga nonostante fino ad ora abbia sempre sostenuto di non aver mai spacciato eroina ma solamente marjiuana.

Il 29enne nigeriano, al contrario, ha raccontato che, di fronte alla richiesta di eroina, lui aveva indirizzato Pamela proprio dal suo connazionale Awelina, che a suo dire avrebbe potuto procurare la sostanza alla ragazza. Awelina peraltro ha sempre negato di aver mai spacciato alcunché.

Ora le indagini si aggiornano a domani, quando il Tribunale del riesame di Ancona si riunirà in udienza per valutare le richieste di scarcerazione in vista di una possibile pena alternativa alla detenzione. Il prossimo 16 marzo, invece, i due africani verranno sottoposti a un nuovo interrogatorio davanti al magistrato.

Commenti
Ritratto di gian td5

gian td5

Gio, 08/03/2018 - 17:03

Alternativa alla detenzione? Certamente, subito "ad metalla" come usavano i nostri antenati romani.

laran

Gio, 08/03/2018 - 17:11

Francamente, che fosse un ballista, era già abbastanza palese......e per cose anche molto piu' gravi direi.

manfredog

Gio, 08/03/2018 - 17:13

..a questi due o tre bravi ragazzi, nel loro paese, la Nigeria, allo stato attuale delle cose sarebbero già stati giustiziati da un pezzo; tuttavia il nostro stato di diritto deve proteggerli da queste barbarie dei loro paesi e, quindi, consiglierei anche al sindaco Carancini di promuovere un'altra manifestazione antirazzista, antixenofoba ed antirazzista insieme agli altri fratelli nigeriani, per dimostrare che Macerata è una città sana, accogliente, pulita e tranquilla. Be'..tranquilla di sicuro, con tutte le canne che si fanno, sono tutti molto rilassati, ed alla grande, anche se con le menti leggermente offuscate; ma con tutto quel fumo, che vogliamo pretendere..!! mg.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 08/03/2018 - 17:24

Che brava gente. "So' ragaaazziiii..." direbbe Greggio.

cicerino

Gio, 08/03/2018 - 17:50

Finirà con una pacca sulle spalle con la raccomandazione di non farlo più.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 08/03/2018 - 18:12

Sarà di casa puond, non c'è dubbio.

DRAGONI

Gio, 08/03/2018 - 18:24

SI STA TRASFORMANDO IN UNA TRAGICA "PAGLIACCIATA"!!ANCORA NON AVETE GETTATA VIA LA CHIAVE DELLE CELLE DOVE SONO CHIUSI QUESTI GENTILUOMI ??

ESILIATO

Gio, 08/03/2018 - 18:26

I RAGAZZI SONO TRANQUILLI....LA BOLDRINI SARA IN PARLAMENTO A PROTEGGERLI.

DRAGONI

Gio, 08/03/2018 - 18:26

I DIVERSAMENTI COLORATI SONO NORMALMENTE PORTATI A MENTIRE!!ANCHE QUANDO DICONO CHE GLI ITALIANI SONO LORO AMICI!!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 08/03/2018 - 18:30

Condanna severissima si impone ; sono venuti in Italia per vivere nel più deprecabile dei modi e se qualche cosa va storto uccidono .

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 08/03/2018 - 19:30

Eppure i komunisti sostenevano che fosser otutti brava gente, che non avessero a che fare con la droga, spaccio e soprattutto omicidio. E insistevano pure, chiedendo a squarciagola che fossero liberati immediatamente i partigiani. Questo i famosi antifascisti, contro il razzismo (al contrario).

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 08/03/2018 - 19:32

Che strano...comunque liberi subito un etto è solo per consumo personale!!

salvatore40

Gio, 08/03/2018 - 20:54

Io mi avvalgo della facoltà...di non pensare . E di non pagare per questo Stato Ridicolo !