Nella prima guerra mondiale un Natale di trincea inno alla pace

JOYEUX NOËL - UNA VERITÀ

DIMENTICATA DALLA STORIA
Natale 1914, prima guerra mondiale. La voce di un tenore tedesco, in divisa al fronte, intenerisce i nemici. Così gli alleati balzano fuori dalla trincea per far festa con i soldati del Kaiser. Scozzesi le cornamuse, francese lo champagne, come il regista Christian Carion, che parla di ieri per invocare la pace oggi. Ma gli Orizzonti di gloria di Kubrick non si vedono manco col telescopio.