Nella rete comunale 16 nuovi nidi privati

Sedici nuove strutture private entrano nella rete comunale dei servizi per la prima infanzia per 449 nuovi posti per bambini da zero a tre anni. Il bando è stato presentato ieri in Campidoglio. Le sedici nuove strutture si aggiungono alle cinquanta già esistenti che accolgono 1.800 bambini delle graduatorie comunali, migliaia quelli che, invece, restano puntualmente esclusi per mancanza di posti. «Con la riapertura del bando per l’accreditamento di nidi privati - ha spiegato l’assessore Coscia - contiamo di migliorare la situazione».