Nella Svizzera centrale con la ferrovia a cremagliera

Carolina De Lucchi

Quando il mezzo di trasporto diventa un'esperienza che da sola vale il viaggio. Succede a un'ora di battello da Lucerna, dove a Vitznau, caratteristico borgo in una stupenda insenatura del Lago dei Quattro Cantoni ai piedi del Rigi, nasce nel 1871 la prima ferrovia a cremagliera in Europa. Oggi con la stessa cremagliera in una mezz'ora si arriva da Vitznau sulle rive del lago, a 435 m, fino alla cima del Rigi a quota 1.798 m da dove si ha una veduta mozzafiato sulle Alpi e su 13 laghi. E per i più sportivi a disposizione una rete di itinerari con più di 100 km. Info: www.rigi.ch, www.swisstravelsystem.com.