Nella tv di Veltroni non si può più dire «morti bianche»

Cosa conta di più, la forma o la sostanza? La sostanza, direbbero i saggi. La forma, risponderebbe il Pd di Walter Veltroni e soprattutto la sua tv, Youdem. Proprio la tv di Walter, per una pura questione formale, ha scelto di abolire la dicitura «morti bianche» riferita alle vittime del lavoro, spesso nero e precario. Una vera e propria auto-censura. per rispettare la volontà di numerosi familiari che, a detta dello stesso Pd, si sentono offesi dalla definizione, considerandola un oltraggio alla memoria dei propri cari. L’annuncio è stato dato attraverso un comunicato, in adesione a una campagna lanciata dall’associazione Articolo 21.Secondo quanto rende noto il Pd «la scelta è dettata dalla necessità di eliminare l’associazione del termine “bianche” a quella che è a tutti gli effetti una vergogna nazionale e una tragedia sociale», ed è nata da alcune lettere di protesta di familiari di vittime.