Ma nelle fasce d’età fino a 55 anni vince Mediaset

Canale 5 risulta primo canale tra il pubblico più giovane, quello su cui puntano i clienti pubblicitari

da Milano

Se ieri la Rai ha voluto festeggiare con un mega show la vittoria degli ascolti nell’anno 2005, il diretto concorrente, Mediaset, ha voluto però sottolineare alcuni punti a proprio favore tracciando - si legge in un comunicato - «un bilancio pienamente positivo dei risultati d'ascolto delle proprie reti nel 2005». A Cologno sottolineano soprattutto che sono stati raggiunti gli obiettivi che da sempre costituiscono la «missione» dell’azienda privata. E, cioè, arrivare primi negli ascolti in quelle fasce di pubblico importanti per gli inserzionisti pubblicitari, in sostanza i bambini, i giovani e gli adulti (fino ai 55 anni) che sono i maggiori consumatori. «I telespettatori tra 15 e 64 anni - si legge in un comunicato - sono al centro dell'interesse dei clienti pubblicitari e rappresentano il 70% della popolazione italiana. È questo il pubblico di riferimento di Mediaset, un pubblico molto dinamico e quindi più difficile da soddisfare in termini di proposta editoriale. Nel 2005 le nostre tre reti hanno consolidato la leadership tra i telespettatori più pregiati mentre la Rai è calata: in prima serata Mediaset ha raccolto il 44.7% (+1.1%), Rai il 41.8% (-2.8%)». Come si vede nelle schede riportate a fianco, Canale 5, infatti, risulta in testa rispetto a tutte le altre reti in tutte le fasce di pubblico più giovane, mentre Raiuno, come è tradizione, vince tra il pubblico più anziano.
Mediaset fa anche notare che rispetto al 2004 gli ascolti di prima serata delle tre reti sono aumentati anche se solo di mezzo punto, raggiungendo una media quotidiana del 42,8 per cento. «Al contrario - sottolinea Mediaset - in prime time le reti Rai flettono di 2.2 punti».
Per quanto riguarda le singole reti Canale 5 in prima serata cresce sul 2004 dello 0,3% (22,5%) (Raiuno, rileva Mediaset, è calata dell'1.8%). Italia 1 invece risulta terza rete in prima serata con l'11.5% e una crescita di +0.3% rispetto al 2004. Retequattro infine in prima serata è stabile all'8.8% e tra il pubblico over 65 anni conferma il suo «presidio strategico» conquistando il ruolo di terza rete. Per quanto riguarda i «generi», Mediaset sottolinea di essere cresciuta nella fascia dell’access prime time (20.30-21) dove su Canale 5 Striscia è aumentata di 1.5 punti rispetto al 2004 e si è riavvicinata ad Affari tuoi mentre Raiuno, sottolinea ancora Mediaset, è calata di 4 punti (24.8%).