Il neo-acquisto Eder va subito in campo

L’acquisto di Eder da parte della Sampdoria ha finalmente tutti i crismi dell’ufficialità, tanto che il brasiliano in arrivo dal Cesena in prestito si è allenato già ieri con la nuova squadra al «Mugnaini» di Bogliasco. Nel Cesena Eder (all’anagrafe: Eder Citadin Martins, nato a Lauro Müller, Brasile, il 19 novembre 1986) ha giocato 17 gare segnando 2 reti nelle ultime giornate. Alla Sampdoria l’attaccante brasiliano ritroverà Beppe Iachini che lo guidò a Brescia la scorsa stagione. E proprio con un abbraccio al mister è iniziata l’avventura di Eder a Genova, avventura che è proseguita con un saluto ai nuovi compagni. Poi subito in campo, al mattino e al pomeriggio.
Doppia seduta, anche molto intensa, per verificare le condizioni dell’attaccante e l’eventuale opportunità di schierarlo in campo fin dalla prossima, delicata partita contro il Gubbio. In ogni caso, il nuovo centravanti brasiliano - imbacuccato malgrado il sole e i 15 gradi di Bogliasco - farà il suo debutto in maglia blucerchiata oggi pomeriggio, alle 14 e 30, nella partita d'allenamento che il tecnico ascolano ha fissato con gli Allievi Nazionali di Paolo Beruatto.
Sempre a parte, intanto, hanno lavorato Berardi e Padalino (infortunati); ancora fermo Bentivoglio (influenzato). Bertani ha svolto col gruppo (come già concordato) soltanto il lavoro mattutino, mentre Fornaroli ha rimediato nel pomeridiano un trauma distorsivo alla caviglia destra.