Neonato muore nel sonno schiacciato dalla sorellina

Un bambino di circa un mese è morto nelle prime ore di ieri mattina mentre dormiva nel letto con la madre e due sorelline a Bolzaneto, un quartiere nell'entroterra di Genova. Secondo i primi accertamenti medico-legali, il piccolo sarebbe morto per asfissia provocata da un rigurgito e dal peso della sorellina di cinque anni che, nel sonno, le era finita addosso. Un'inchiesta è stata aperta dalla polizia, che ha inviato un rapporto alla Procura della Repubblica. A scoprire il corpicino, esanime, del neonato è stata la madre, di 28 anni, che dormiva nel letto con le altre due figlie di cinque e sette anni. Spaventata, ha dato l'allarme ai genitori, che abitano nella stessa casa, mentre su indicazione telefonica del 118 il padre ha cercato di rianimare il bambino con la respirazione bocca a bocca e con il massaggio cardiaco. Ma all'arrivo dell'automedica, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.