Il Nervi cerca un posto tra le grandi

Paolo Lonegro

Si è chiusa la fase due nel campionato di pallanuoto e prima che prendano via play off e play out, bisognerà attendere che le ultime due classificate del girone A si incontrino con le prime due classificate del girone B. In pratica oggi si disputeranno le gare di andata dei cosidetti “spareggi play off” per determinare chi, fra Sacil HLB Nervi ed IGM Ortigia, e fra Florentia e Artigli Salerno, giocheranno fra le grandi, e chi, invece giocherà per salvarsi. Per la terza volta in quattro anni il Sacil HLB Nervi incontra l’IGM Ortigia. Una storia infinita? «Pensavo che questa volta non saremmo arrivati agli spareggi – confida il Prof. Giorgio Alberti, presidente del Nervi – per buona parte di campionato siamo stati sesti e solo una flessione finale ci ha condannato alla settima posizione. Comunque vada oggi a Siracusa, il ritorno sarà martedì alla Sciorba. È comunque certo che il Nervi giocherà per vincere». Alla Caldarella si giocherà alle 15, arbitri De Chiara e De Meo. A Firenze si giocherà invece alle 19.30 (arbitri Salino e L.Bianco) e la gara sarà trasmessa in diretta su Rai Sport Sat.