«Nessun attacco alla legge sull’aborto»

Il cardinale Camillo Ruini, presidente della Cei, nega che esista un progetto contro la legge 194. All’affermazione che, dopo il risultato del referendum, sarebbe in programma un attacco alla legge sull'aborto ha risposto: «Questo l'ho letto anch’io, non so come se lo siano inventato». Quindi Ruini ha parlato del referendum sulla fecondazione assistita: «Sono rimasto colpito dalla maturità del popolo italiano». «Tutto può essere migliorato, ma non certo stravolto e non radicalmente peggiorato», ha detto il presidente dei vescovi italiani.