«Nessun episodio di bullismo nella scuola media di Sondrio»

Ornella Forza, dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo di Ardenno (Sondrio), torna sull'episodio della ragazzina undicenne picchiata per affermare che sul fatto è stata data una informazione «distorta e sostanzialmente falsa su un presunto atto di bullismo». La preside, ribadendo quanto già dichiarato ieri, ha detto che si è trattato di «un semplice episodio di litigio tra coetanei di 11 anni». In particolare la dirigente scolastica, in una nota, sottolinea che «non è vero che l'alunna sia stata picchiata perché non aveva fatto copiare un compito; l'alunna non è “finita in ospedale”, ma è stata accompagnata al pronto soccorso di Morbegno nel pomeriggio per precauzione dai genitori; in tale occasione non sono state riscontrate né lesione, né è stato assegnato alcun giorno di prognosi; non ci sono state urla di richiamo e disperazione dell'alunna; al termine dell'intervallo è rientrata in classe con i compagni: solo più tardi ha lamentato sintomi di malessere a un'insegnante; non c'è stato alcun intervento di alcuna bidella».