Nessun processo per stupro per il giornalista Luca Gigli

È caduta l’accusa di violenza sessuale nei confronti di Luca Gigli, 43 anni, il critico musicale e giornalista che fu arrestato a maggio scorso dopo la denuncia di una donna che lo accusò di aver abusato di lei. Il Gup Maria Agrimi, il 16 maggio prossimo, tuttavia decidere se rinviare a giudizio o meno Gigli accusato ora dalla procura soltanto di sequestro di persona, minacce e detenzione abusiva di armi. L’uomo portò a casa sua un’insegnante e, per l’accusa, la costrinse a restare nella sua abitazione per tutta la notte.