«Nessun rischio per le vaschette di alluminio»

«Non esiste alcun rischio per i consumatori nell'utilizzo delle vaschette in alluminio destinate a venire a contatto con gli alimenti». È quanto ha ribadito il sottosegretario alla Salute, Cesare Cursi, in qualità di presidente del Comitato nazionale per la Sicurezza Alimentare, intervenendo sulle notizie diffuse dagli organi di stampa in merito alla presenza sulla superficie delle vaschette della sostanza gliceroltricaprilato. «A seguito degli ulteriori e conclusivi approfondimenti, arrivati dall'Istituto Superiore di Sanità - ha spiegato Cursi -, non sussistono elementi di preoccupazione per l'eventuale ingestione della sostanza gliceroltricaprilato. Inoltre il ministero della Salute ha già predisposto, in assenza di una normativa comunitaria sull'alluminio, una displina specifica per il settore».