Nessuna deroga per le auto con tre passeggeri

Per i due giorni di blocco totale del traffico, oggi e domani, non vale fare car pooling. Non si può aggirare il divieto viaggiando con almeno tre passeggeri a bordo (guidatore compreso), Palazzo Marino lo ha confermato invece tra le deroghe inserite negli altri divieti antismog in vigore. Quello che vieta fino al 23 dicembre, dalle 10 alle 18, di circolare con i diesel Euro 3 senza filtro, tutti i giorni, festivi compresi. Resta in vigore anche il fermo 24 ore su 24 per i veicoli a benzina Euro 0, diesel Euro 0, 1 e 2, moto e ciclomotori a due tempi Euro 0 e 1. Anche in questo caso, per incentivare il car pooling tutto l’anno se si circola in tre non si rischia la multa. La stessa deroga vale anche per il provvedimento regionale, che dal 15 ottobre ferma le auto più inquinanti in tutta la Lombardia, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 19.30.
E rincari e crisi spingono la condivisione dell'auto. Il sito www.postoinauto.it (lanciato nel 2010 da due studenti diventati imprenditori) ha registrato nei giorni che precedono il Ponte un aumento del 60 per cento di visite, con Roma, Milano (circa il 10%), Torino e Napoli tra le mete più richieste come meta per questa breve vacanza. E sempre più persone residenti al Nord scelgono la condivisione dell'auto per recarsi al Sud per il ponte, magari per trascorrere qualche giorno nella propria terra di origine senza spendere un capitale.