Nessuna interazione umana sul pc di Sollecito la sera del delitto

Secondo i giudici
tra le 21.10 e le 5.32 della notte del delitto "non risulta alcuna interazione umana"

Perugia - "Definitiva e insuperabile": così il tribunale del riesame di Perugia ha definito l’analisi compiuta dalla polizia postale del capoluogo umbro sul computer di Raffaele Sollecito. Secondo i giudici tra le 21.10 e le 5.32 della notte del delitto "non risulta alcuna interazione umana". Sollecito si è sempre dichiarato estraneo all’omicidio di Meredith Kercher sostenendo di essere rimasto in casa e di avere lavorato al computer.