«Nessuna intesa, la sinistra sa solo tradire»

Diego Pistacchi

Matteo Rosso teme i «rossi» anche quando portano doni. Figurarsi se nella fattispecie i doni dovrebbere essere lui a portarli alla sinistra. No, la storia delle larghe intese, o come la si vuol definire, a lui proprio non va giù. D’accordo, ci saranno anche un bel po’ di esponenti del suo partito, di Forza Italia, che pensano di trovare una base d’intesa con il centro sinistra per le prossime amministrative genovesi, ma in fondo lui, proprio qui a Genova, è quello che alle ultime elezioni utili a «contarsi» ha preso più voti di tutti tra gli azzurri. E qualcosa dovrà pur contare il pensiero degli elettori. «Ecco, è proprio per questo che non me la sento di dare la mia approvazione a questa storia delle larghe intese - mette subito in chiaro Matteo Rosso, consigliere di Forza Italia sia in Comune sia in (...)