Nessuno conosce il Galateo del sindaco

Con molto ritardo, desidero esprimere tutta la mia solidarietà a Mario Giordano, direttore responsabile de il Giornale. Le minacce e gli insulti sul sito ufficiale di Idv verso il direttore, sono vergognosamente fuori luogo; purtroppo - lasciatemelo dire - ognuno regala quello che ha! Ricordo che d'insulti ai direttori, ai redattori di questo quotidiano in quasi 30 anni di vita, ne sono arrivati molti, Indro Montanelli il primo direttore e fondatore fu anche «gambizzato»! Pensavo in buona fede e si spera, che con il tempo e l'apprezzamento di tanti lettori, certe espressioni volgari sarebbero dovute finire. Ci vuole rispetto per chi ha dedicato una vita, prima allo studio e dopo al mestiere di giornalista. Si può non condividere le opinioni, si può civilmente esprimere il dissenso, ma ci vuole il rispetto per chi lavora!
A proposito di rispetto delle opinioni altri, vorrei togliermi due, dei tanti sassolini, che ho nelle scarpe e mi danno fastidio. Caro Lussana, perché le Tv private della Liguria e del Basso Piemonte, anche e soprattutto quelle cui il Giornale ha sempre dedicato tanta attenzione, nella rassegna stampa mattutina, ben fatta e con un supporto tecnologico validissimo, escludono sempre le pagine genovesi e liguri de il Giornale? Ma perché queste discriminazioni politiche? Perché tante edicole devono mettere, negli scaffali d'esposizione, il Giornale in quarta fila, oppure coprirlo con altri quotidiani? Anche queste meschine manifestazioni puerili, sono un insulto alla libertà!