Nesta-Kakà l’asse rossonero Zanetti-Nedved che solidità

P ochi tiri in porta, ma bella figura dei portieri. Non è una contraddizione, solo il segnale dei limiti di Milan e Juve. Arbitro e guardalinee hanno contribuito fischiando qualche fuorigioco di troppo. Ma alcuni li hanno visti davvero bene. Il Milan si è sentito solidificato dall’asse Nesta-Kakà, la Juve ha risposto con la classe di Buffon, ha attinto alla solidità di Zanetti e Nedved, e dimostrato che se Trezeguet fosse stato dall’altra parte, anche le posizioni di classifica sarebbero state invertite.