Nesta è strepitoso Pazzini farà strada

MILAN
6.5 DIDA Devia sul palo la stilettata di Reginaldo: parata vera.
6 CAFU Cancella Mutu ma divora un gol a due passi da Frey.
7 NESTA Fa dribbling e si lancia all’attacco: strepitoso.
7 KALADZE In evidente progresso, evita un gol nel finale.
7 FAVALLI Cesella l’assist per Kakà, poi contiene Reginaldo.
6.5 GATTUSO È l’altro Kakà del Milan, indispensabile e sempre in piedi, come Ercolino; quando è così superarlo è un impresa. Dal 31’ st BROCCHI sv
6.5 PIRLO Prova e riprova sulle punizioni dal limite sfiorando il grande bersaglio. Una specie di allenamento in gara.
7 AMBROSINI La striscia consecutiva di prove ad altissimo livello è un record: non sbaglia quasi niente; ha gambe e carattere e non si tira mai indietro.
6 KAKÀ Il gol è buono, anzi buonissimo. Ma è dal dischetto che i conti non tornano: due errori (Palermo e Fiorentina) costano quattro punti tondi tondi al Milan.
5 SERGINHO Combina poco, è ancora convalescente. Dal 1’ st JANKULOVSKI 6. Partecipazione onorevole nella ripresa.
4.5 OLIVEIRA Un solo tiro in porta nel deserto disarmante di una prova opaca. Dal 23’ st INZAGHI sv. Non lo cercano molto, quindi non lo trovano.
All. ANCELOTTI 6. Si lamenta a ragione dell’arbitro.
FIORENTINA
6 FREY Una sola parata, poi deve tutto al palo e a Rosetti.
6 JORGENSEN Da terzino convince quasi più che da mezza punta.
6 KROLDRUP Oliveira non comporta grandi rischi.

6 GAMBERINI Ingenuo nel fare fallo davanti al mondo intero. Dal 5’ st DAINELLI 6. Entra e controlla il suo territorio.
6 PASQUAL Pochi cross, molte discese, rare le giocate utili.
5 PAZIENZA Se si mette a tirare da 30 metri, è la fine: faccia l’operaio.
6 LIVERANI A ritmo blando, galleggia, quando il gioco accelera, sparisce. Dal 19’ st BLASI 5. Si segnala solo come picchiatore.
5.5 MONTOLIVO Da laterale sbaglia i lanci.

5 REGINALDO Si toglie la maglia prima del gol: calma, ragazzo. Dal 39’ st KUZMANOVIC sv
6 PAZZINI Se non gli chiedono la luna, subito, farà strada, tanta strada.
5 MUTU Pomeriggio da dimenticare.
All. PRANDELLI 6. La squadra ha finito la benzina.
Arbitro ROSETTI 4. Il peggiore in campo, sbaglia quasi tutto e, chissà perché, solo contro il Milan nel primo tempo.