Nestlè, nuovo buy-back

Nestlè, il colosso alimentare elvetico, ha annunciato il secondo programma di buy-back, per un ammontare di oltre un miliardo di franchi svizzeri, pari a 645 milioni di euro, assieme a un nuovo balzo del fatturato dei primi 9 mesi(+4,8%), che ha superato le previsioni. I dati e il nuovo programma di buy-back - quest’anno Nestlè ne ha già varato un altro della stessa entità - sono stati accolti positivamente dai mercati: sulla piazza di Zurigo le azioni hanno chiuso in rialzo del 3,69 per cento.