Neve in Giordania, turisti bloccati a Petra

Amman - Non fiocca sulle Alpi, ma nevica abbondantemente a Petra, in Giordania. Sessantuno turisti greci sono bloccati da ieri nei loro pullman nei pressi di Eil, vicino al famoso sito archeologico di Petra. I soccorsi giordani sono riusciti ieri a recuperare 10 persone del gruppo, donne e bambini, mentre gli altri hanno bivaccato la notte all'interno dei bus. Il responsabile dei soccorsi ha sottolineato come le operazioni siano proseguite fino a tarda notte, per poi essere sospese a causa delle abbondanti precipitazioni nevose che stamane non hanno ancora permesso di riaprire la strada che collega Petra ad Amman, la capitale. "Abbiamo distribuito viveri e coperte ai turisti bloccati", ha aggiunto, precisando che tutti sono in buone condizioni. Altre 44 persone, giordani e turisti, sono ugualmente bloccate dalla neve in altre regioni della Giordania: in tutto oltre 1000 persone sono state soccorse tra ieri ed oggi da militari, poliziotti e uomini del soccorso. Neve è caduta anche in Israele e attorno a Gerusalemme: nella foto il paesaggio imbiancato con vista sulla Moschea della Roccia.