Nevicata di ascolti sulle tv liguri

Ascolti da 4 a 10 volte superiori rispetto a quelli di Rai1, Rai2, Italia1, Rete4 e La7. E’ questo il dato registrato dall’emittente televisiva Primocanale nella giornata del 27 gennaio, quando la città si trovava in piena emergenza neve. «Nella mattinata del 27 - si legge nel comunicato della televisione di Maurizio Rossi - il servizio pubblico fornito da Primocanale ha ottenuto risultati di ascolto che non lasciano dubbi sul ruolo svolto dall’emittente in Liguria. Dalle 9 alle 11 è stata costantemente davanti a tutte le emittenti nazionali con ascolti addirittura da 4 a 10 volte superiori a tutte le altre reti. Gli ascolti si sono poi mantenuti ottimi in tutta la giornata sino alle 17». E se gli auditel di Primocanale parlano da soli, a Telecittà, altra emittente che ha seguito l’emergenza neve con collegamenti e servizi, va lo scettro di televisione che ha ottenuto più mms e sms: «I dati - conferma il direttore Giovanni Giaccone - sono stati ottimi con 300 mila contatti. Ma soprattutto abbiamo ricevuto 2 mila mms di foto, bellissime, che rappresentavano la città, sia dal punto di vista scenografico sia da quello dell’emergenza. Poi abbiamo avuto 30 mila sms e nella giornata di giovedì il sistema è anche andato in tilt. Mi piace ricordare anche che in due giorni la nostra redazione è riuscita a garantire 26 ore di diretta televisiva, con l’unico scopo di informare i genovesi».