New Century finisce in bancarotta

New Century Financial, seconda società Usa del settore dei mutui subprime (quelli concessi alla clientela in grado di offrire meno garanzie), ha chiesto la tutela del “chapter 11”, la legge che regola i processi di riorganizzazione societaria per evitare il fallimento. Nelle scorse settimane, la società era stata travolta dalla crisi del settore dei mutui ipotecari ad alto rischio. New Century ha manifestato l’intenzione di licenziare 3.200 addetti, la metà dei propri dipendenti. Oltre a questo, la società ha venduto alcuni crediti a Greenwich Capital e asset a Carrington Capital e ha ottenuto finanziamenti per circa 150 milioni di dollari.