New York Jet con motore in fiamme: atterraggio d’emergenza illesi i 193 passeggeri

Ore di panico all’aeroporto internazionale di New York, il JFK, quando un jet della Delta Airlines con 193 persone a bordo diretto a Mosca si è incendiato durante il decollo. Il jet, un bimotore Boeing 767-300, volo Delta 30, era partito dal JFK alle 16,25 locali (le 22,25 in Italia) diretto all’aeroporto Semeretvo della capitale russa. A bordo si è scatenato il panico tra i passeggeri. L’aereo con il motore in fiamme ha scaricato il carburante per poter atterrare all’aeroporto JFK ed è atterrato senza problemi.