Il nichel vola ai massimi

Seduta da leone per il nichel, i prezzi a tre mesi hanno raggiunto 30.250 dollari per tonnellata, il nuovo massimo storico. La spinta è arrivata dalla contrazione delle scorte scese di oltre l’8 per cento. Balzo dell’oro a 375 dollari l’oncia. La ripresa dei test nucleari della Corea del Nord, infatti, ha riacceso le tensioni geopolitiche. L’intenzione dell’Opec di ridurre la produzione petrolifera ha sospinto il greggio oltre i 60 dollari al barile.