Nicole Kidman testimonial per l'Onu "Dite no alla violenza sulle donne"

L’attrice australiana ha
lanciato un appello ai leader del mondo
affinché partecipino a una lotta globale contro la violenza sulle
donne. Promossa la campagna dell’Unifem "Say no to violence against women"

New York - L’attrice australiana Nicole Kidman ha lanciato un appello ai leader del mondo e alla gente comune affinché partecipino a una lotta globale contro la violenza sulle donne. La star, che dal gennaio del 2006 è ambasciatrice di buona volontà del Fondo di sviluppo delle Nazioni Unite per le donne (Unifem), ha promosso la campagna dell’Unifem "Say no to violence against women".

Nicole, 40 anni, si è presentata alla conferenza al Palazzo di Vetro con un abito lungo scuro, morbido, che lasciava intravedere la gravidanza, giunta al settima mese, come ha confermato la stessa puerpera. Per la Kidman la violenza contro le donne è "la più diffusa violazione dei diritti umani del nostro tempo". "Una donna su tre dovrà affrontare una certa forma di violenza nel corso della sua vita - ha detto - è una straordinaria statistica, ma ne avete mai sentito parlare?".

Per aderire all’appello di Nicole Kidman e dell’Unifem è possibile collegarsi al sito www.saynotoviolence.org. Da quando la campagna è stata lanciata il 26 novembre, dicono i promotori, hanno aderito 210mila persone.