Niemeyer a tutto volume

Un volume su Palazzo Mondadori a Segrate, di prossima uscita, celebra in contemporanea un doppio compleanno: un secolo della casa editrice Arnoldo Mondadori e il centenario di Oscar Niemeyer, l’architetto creatore dell’edificio da 32 anni sede dell’azienda. Il libro, curato dal ricercatore Roberto Duilio, ripercorre la storia del palazzo partendo dal 1968, quando Giorgio Mondadori, affascinato dall’edificio del ministero degli Affari Esteri di Brasilia creato tre anni prima da Niemeyer, decide di affidare all’architetto brasiliano la progettazione del palazzo aziendale. La realizzazione è datata 1974, accolta con sorpresa dalla stampa di tutto il mondo: composto da due infilate prospettiche di archi parabolici e da 57 tiranti in cemento armato, l’intero edificio pare sospeso sull’acqua del laghetto artificiale.