Niente parcheggio La sentenza del Tar salva la Darsena: «Ora si volta pagina»

A far notare che il merito della vittoria è della giunta precedente è l’ex vicesindaco Riccardo De Corato: «Questa amministrazione raccoglie i frutti di una battaglia legale che abbiamo condotto noi. Se oggi la Darsena torna in mano ai cittadini è merito nostro». Dare a Cesare quel che è di Cesare, insomma, anche se i tempi della giustizia sono talmente dilatati che nel frattempo le amministrazioni cambiano. Quasi increduli i cittadini del quartiere che, dopo la sentenza del Consiglio di Stato, quasi non ci speravano più. E invece ieri è arrivata la sorpresa, addirittura con un paio di mesi in anticipo rispetto a quelli immaginati. «È una vittoria per tutti - commenta Gabriella Valassina, una del portavoce del comitato dei Navigli -. Finalmente la Darsena è salva». E ora si immagina il futuro: i residenti chiedono che i progetti di riqualificazione «conservino la storia della Darsena». E poi si batteranno perché torni l’acqua e «vanga eliminato quell’orrore che sembra il muro di Berlino».