NIENTE PATTI

Nuova, severa porta in faccia dell’Udc a Rosario Monteleone che in Liguria continua a cercare strategie opposte a quelle del partito a livello nazionale. Genova, in quanto grande città, farà marameo alla sinistra. Lo sostiene, con una nota scritta, il deputato Mauro Libè, responsabile Enti Locali dell’Udc: «Come già ribadito nel corso delle manifestazioni nazionali di Lecce e Verona, nelle grandi città che andranno al voto in primavera l’Udc presenterà liste autonome a sostegno di un candidato del Terzo Polo alternativo ai due schieramenti».
E dopo che la candidata alle primarie del centrosinistra Roberta Pinotti ha escluso l’inciucione sognato da Monteleone, ora anche il suo partito lo smentisce.