Niente scontrino: nove negozi chiusi

Nove negozi, di cui otto a Roma e uno a Frascati, sono stati chiusi per mancata emissione dello scontrino fiscale. Questo è il bilancio dal 26 aprile a oggi nel Lazio. I provvedimenti di sospensione riguardano tre bar, due pizzerie a taglio, un negozio di frutta e verdura, un bazar e una tavola calda e un’attività di ristorazione. Le disposizioni di chiusura sono scattate sulla base della disciplina relativa alle violazioni dell’obbligo di emettere ricevuta o scontrino fiscale, del 26 novembre 2006.