Nintendo gioca al rialzo

La giornata è partita con il rimbalzo delle borse asiatiche con Hong Kong che ha guadagnato il 2,78% e Tokyo l’1,07 per cento. Sui listini orientali si sono messi in luce i titoli legati all’export verso gli Stati Uniti, come l’elettronica con Nintendo (+5,1%) e le auto con Mazda (+3,22%). Le piazze finanziarie europee di fatto sono invece rimaste al palo: Londra ha guadagnato lo 0,12%, Parigi lo 0,36% e Francoforte dello 0,23%, mentre Madrid è calata dello 0,21 per cento. L’indice Euro Stoxx 50 è sceso dello 0,1% mentre lo Stoxx 50 ha ceduto lo 0,2 per cento. Male le banche con Barclays (-1,6%) e Dexia (-2,1%). Schizza sul listino di Francoforte Bayer (+3,4%) sulla scia delle voci che di un possibile acquisto da parte della svizzera Novartis.