Nintendo presenta la nuova console casalinga (ma non solo): ecco Switch

Un sistema ibrido che fa della trasportabilità il punto di forza

Nintendo ha presentato per la prima volta al pubblico la sua nuova console casalinga, che si chiamerà Nintendo Switch. I giocatori potranno divertirsi comodamente seduti sul divano di casa loro, ma avranno anche la possibilità di giocare agli stessi titoli dovunque, in qualsiasi momento e con chiunque desiderino. La console infatti è un ibrido con una portatile e fa della trasportabilità il suo punto di forza.

A casa ci si collega alla tv tramite la base per Nintendo Switch, mentre, estraendola dal supporto, la console entra immediatamente nella modalità portatile e consente, anche grazie allo schermo ad alta definizione, di portare con sé la stessa identica esperienza di gioco, che ci si trovi al parco, in treno, in macchina o a casa di un amico.

Per iniziare a giocare, basta staccare i controller Joy-Con rimovibili da entrambi i lati della console. Se si gioca da soli, si può impugnare un controller per mano, mentre giocando in due ogni giocatore usa un controller. In caso di gruppi più grandi, è anche possibile usare più controller Joy-Con. I controller possono essere facilmente riattaccati alla console o all’impugnatura Joy-Con, che restituisce il feeling di un controller tradizionale.

Il lancio è previsto per marzo 2017 e nel corso dei prossimi mesi conosceremo i titoli di lancio, oltre alle specifiche hardware della console.