La nipote dell’appuntato comanda i carabinieri

È la prima donna in Liguria a comandare una compagnia dei Carabinieri. Il capitano Gerardina Corona lunedì si è ufficialmente insediata a Sanremo, dopo il trasferimento dell'ex comandante Daniele Credidio a Palermo. Per lei un percorso quasi naturale, nato all’interno della famiglia. Il nonno, infatti, era un appuntato dei carabinieri, il padre è un generale. «Sono la terza generazione – conferma il capitano Corona – La mia famiglia, legata alle vecchie concezioni dell'Arma in cui le donne non c'erano, dopo aver capito le mie motivazioni è orgogliosa delle scelte che ho fatto». La sua carriera è iniziata a 18 anni con l'ingresso all'Accademia di Modena. La sua è una novità all'interno dell'Arma, che si sta evolvendo con l'introduzione di figure femminili anche nei posti operativi di comando. «L'esperienza fatta fino ad oggi mi ha insegnato che nel comando non ci sia grande differenza tra uomo e donna – ha detto il capitano Corona - Non sono mai stata a Sanremo e in Liguria, in questi primi giorni sarò quindi impegnata nel prendere cognizione del territorio». Ora le donne sono piacevolmente ben rappresentate nelle forze dell'ordine a Sanremo dove, oltre al capitano dei carabinieri Gerardina Corona, opera anche il capitano Arianna Rovetto, comandante della Finanza.